A scuola di musica

Il nostro Istituto Comprensivo e la sua Dirigente Scolastica, dott.ssa Maria Conserva, per il prossimo anno scolastico ipotizzano l’apertura di un indirizzo musicale presso la Scuola Secondaria di Secondo Grado “Vito Buonsanto”.

Determinata a sviluppare le lingue comunitarie e tutti i tipi di linguaggio (espressivo, motorio, teatrale e musicale), la Dirigente, coadiuvata dal professor Ducani, ha ospitato presso le Scuole Primarie “Don Lorenzo Milani” e “Madre Teresa di Calcutta” quattro professori del Conservatorio, al fine di presentare agli alunni delle classi quinte gli strumenti che potrebbero essere oggetto di studio futuro: pianoforte, chitarra, violino e percussioni.

Alunni e professori, seguendo scrupolosamente tutti i protocolli e le principali regole antiCOVID, hanno potuto colloquiare in merito all’importanza di suonare uno strumento musicale per sviluppare la propria creatività , aprirsi a nuovi linguaggi e culture e far parte, magari, un giorno, di una vera e propria orchestra: quella del nostro Secondo Istituto. I ragazzi hanno potuto osservare da vicino i vari strumenti, approcciarli e provare a suonarli sotto la guida dei quattro professori del Conservatorio, abili esperti.

Mossi dalla curiosità o da amore pregresso verso uno degli  strumenti musicali proposti, gli alunni, anche i più timidi e introversi, si sono lasciati condurre e hanno ceduto alla magia di produrre un suono, un ritmo, un semplice brano pur non avendo, in molti casi, alcuna base musicale.

Una magia che, a breve, potrebbe diventare realtà per i futuri studenti della “Buonsanto”.